Promo!

Alessandro Dominioni

La Giornata dell’Umarell

Il gioco del vero pensionato.

DISPONIBILE DAL 15 OTTOBRE

PROMO PREVENDITA

32,00 28,50

Ti serve aiuto? Scrivici direttamente su WhatsApp +39 347 3783594.

ISBN/EAN: 8059973430453

Anno: 2021

Formato: 22x31cm

Categoria:

Descrizione

La Giornata dell’Umarell è il gioco in scatola che ogni pensionato (dentro e fuori) deve assolutamente avere!

 

Chi è l’Umarell?

 

Si tratta di un anziano in pensione ma. . . attenzione: non stiamo parlando di un pensionato qualsiasi!

 

L’Umarell è il termine con cui si identifica l’anziano che, mani dietro la schiena, si apposta fuori da un cantiere e “supervisiona” i lavori.

 

Ma, in realtà, è molto più di questo. . .

 

“Umarell” è uno stile di vita, un modo di pensare. Per alcuni, una professione a tempo pieno.

 

La giornata dell’ Umarell, quindi, è il gioco in scatola per tutti quelli che. . . 

 

  • . . . Se il supermercato apre alle 7 e 30, alle 7 e 29 sono già all’ingresso, in pole position,  con le mani sul carrello.

  • . . . Sono in lotta contro le code in Posta e, tra una commissione e l’altra, passano dal tabaccaio a tentare la fortuna con un Gratta e Vinci.

 

  • . . . Una partita a carte con gli amici è meglio di un programma in televisione.

 

  • . . . Le vere olimpiadi si svolgono alla bocciofila e, la balera, è la vera discoteca!

 

  • . . . “Ho un po’ di verdura del mio orto da darti, quando passi a trovarmi?!”.

 

  • . . . A una certa età si torna a scuola, o addirittura all’asilo. . . ma a prendere i nipotini o come volontari per il piedibus.

 

. . . Ma soprattutto è il gioco per chi, la vista di un cantiere, vale più di qualsiasi altro panorama!

 

Il gioco

 

Ogni mattina un umarell si sveglia e sa che dovrà correre più degli altri per essere il primo della fila. . .

 

Il tabellone ripropone il luoghi e i colori di una vivace cittadina. 

 

Prima di cominciare, ogni giocatore posiziona la sua pedina – umarell in uno dei quattro angoli del tabellone, dove si trovano le abitazioni ideali dei protagonisti.

 

Da questo momento, tirando il dado, gli umarell “escono” di casa per raggiungere lo scopo del gioco:

 

Arrivare al centro del tabellone per ammirare il Grande Cantiere. Uno vero spettacolo per gli occhi. . .

 

Semplice, vero?

 

Non proprio.

 

Perché prima di avviarsi verso il Grande Cantiere, gli umarell dovranno sbrigare degli impegni irrimandabili.

 

Ogni giocatore dovrà raggiungere sei obiettivi, e completare la sua scheda “La mia giornata”.

 

Dovranno muoversi da una parte all’altra del tabellone e raggiungere, quindi, sei luoghi diversi.

 

Solo una volta completata la scheda, si potrà “correre” verso il Grande Cantiere.

 

Ma tra le strade che s’intersecano nei vari punti della cittadina, gli Umarell dovranno misurarsi con delle carte “Imprevisto” che stravolgeranno le strategie di gioco, muovendo, spostando o, addirittura, fermando i giocatori.

 

Ci sarà solo un vincitore.

Ovviamente, chi arriva primo.

 

Contenuto della scatola

 

1 Tabellone

4 schede “La mia giornata”

32 carte “Imprevisto”

24 gettoni “Obiettivo”

4 pedine “Umarell”

1 dado

10 segnalini “Stop”

 

12 luoghi raggiungibili

 

Supermercato

Posta

Scuola

Giardinetti

Fiume

Ambulatorio medico

Lavori stradali

Orto

Tabacchi

Osteria

Farmacia

Il Grande Cantiere

La Giornata dell’Umarell
32,00 28,50