Promo!

Lago di Como Bella Vita (ITA-ENG)

Ispirato al classico Monopoli, un gioco da tavolo per scoprire il Lago di Como e farsi stregare dai suoi paesaggi.

Soltanto il più ricco farà la bella vita!

Chi perde, invece, potrà sempre rispondere: Cüi pezzin dal cüü, ma cunt la crapa volta!

(Con le toppe nel sedere, ma con la testa alta).

NEI NEGOZI DAL 3 AGOSTO

DISPONIBILE SUL NOSTRO SITO FINO AL 31 LUGLIO CON IL 10% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA

34,90

Disponibile su ordinazione

Ti serve aiuto? Scrivici direttamente su WhatsApp +39 347 3783594.

ISBN/EAN: 8059973430613

Anno: 2024

Formato: 26x26cm

Categoria: Tag: , , , , , , ,

Descrizione

Il gioco da tavolo del Lago di Como si ispira al classico Monopoli e permette ai giocatori di muoversi per le località del Lario. L’obiettivo di ogni giocatore è uno solo: diventare il più ricco per fare “la bella vita”… perché, come recita un vecchio detto:

Chi g’ha danee fà danee, e chi no g’ha danee, al pò fà scüsà ul cüü per candilee.

(Chi ha soldi fa soldi, e chi non ha soldi, può far bastare il sedere come candelabro.)

La bella vita, la si raggiunge comprando le proprietà sulle caselle del tabellone e, dove possibile, costruendoci sopra, aumentando il loro valore, cosicché gli altri giocatori debbano pagare tasse di passaggio sempre più salate.

Il gioco

Si parte dalla casella ÀNDEM (andiamo) e si “gira” per tutto il Lago.

Si compra e si contratta con i ghèj (i “quattrini” secondo il dialetto di una volta).

Su ogni ghèll è rappresentato un personaggio lariano che ha fatto la storia: Alessandro Volta, Giuditta Pasta, Plinio il Vecchio e Giuseppe Terragni.

Tra palazzi storici, hotel di lusso, punti panoramici e gite fuori porta, i giocatori si muovono sul tabellone impersonando otto personaggi “tipicamente” del luogo, tra cui: la star di Hollywood, la coppietta sul lungolago, ul pescaduur, la sciura, il tifoso del Como 1907, l’influencer, lo spallone e la turista.

Quando un giocatore capita su una casella UNA BATELADA DE SURPRÉES (una battellata di sorprese), pesca una carta dai due mazzi al centro del tabellone e incrocia le dita… le sorprese possono essere positive oppure delle semplici sfortune.

Particolarità di questa edizione, è  la pedina LUCIA, storica imbarcazione del lago, conosciuta anche come “la regina del Lario”. Situata inizialmente sulla casella IMBARCADERO MOLO, la Lucia non può essere scelta come vera pedina di gioco, ma verrà invece sfruttata da chi la “trova”sul tabellone, durante la partita. Quando un giocatore capita sulla casella occupata dalla Lucia può “noleggiare” il mezzo pagando 20 ghèj per raggiungere qualunque casella desideri.

Contenuto

Tabellone, 8 pedine in cartoncino con basette in plastica, 37 contratti (25 terreni, 7 punti panoramici, 4 attività speciali, 1 campo da calcio, 1 Villa Pliniana), 73 carte “Una batelada de surprées”, 500 banconote in 4 tagli diversi (1, 10, 100 e 500 ghèj), 32 palazzi, 12 hotel, 1 “Lucia”, 4 segnalini delle attività speciali anche questi con basette in plastica, 12 dobloncini con merce e/o servizi in vendita nelle attività speciali, 1 stadio, 1 villa, 2 dadi numerati.

Lago di Como Bella Vita (ITA-ENG)
34,90