Francesco Camagna

Sette Misteri – Viaggio nell’occulto tra Como, Lecco e Brianza

Non lontano dai panorami romantici, conosciuti soprattutto grazie agli scatti delle star in vacanza sul Lago di Como, c’è un Lario magico che nasconde maledizioni, luoghi dimenticati e misteri irrisolti.

13,00

ORDINALO ORA, LO RICEVERAI TRA IL 19 Giugno 2024 - 20 Giugno 2024

Ti serve aiuto? Scrivici direttamente su WhatsApp +39 347 3783594.

ISBN/EAN: 9788898911738

Anno: 2023

Formato: 08x12cm

Nr. pagine: 112

Rilegatura: brossura

Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Non lontano dai panorami romantici, conosciuti soprattutto grazie agli scatti delle star in vacanza sul Lago di Como, c’è un Lario magico che nasconde città fantasma, case infestate, piramidi e isole misteriose, maghi e tombe leggendarie.

Con questa raccolta di reportage, Francesco Camagna racconta sette luoghi del mistero, immergendosi nelle atmosfere macabre di edifici bui e diroccati, attraversando boschi fitti e giardini abbandonati, incontrando e intervistando un sottobosco di individui, le cui vite sono state segnate dal paranormale: appassionati di ufologia, esperti di leggende, famiglie cresciute sotto l’influsso di una maledizione, ma anche runner impressionabili, guardiani di cimiteri e altri ancora.

Sette indagini in sette luoghi: la struttura

Il viaggio comincia dalla Casa Rossa, la villa lecchese conosciuta nel mondo dell’esoterismo internazionale, e si conclude con la scoperta di una perla nascosta: la Tomba del Marchese Raimondi, mausoleo incastonato tra verdi colline, da cui passano i torrenti Lura e Riale.

Nel mezzo, un’immersione completa in atmosfere sempre più avvolgenti. Si legge, ad esempio, il resoconto di una giornata alle piramidi di Montevecchia. Visitiamo Consonno, città fantasma, frazione di Olginate in provincia di Lecco. Conosciamo la maledizione che ha colpito l’Isola Comacina e la sua storia.

Camagna parte sempre da una diceria, una maledizione fissata nel tempo, ne segue le tracce, incontra i diretti interessati, ne approfitta per approfondire, con uno stile narrativo, i costumi e la storia di ogni luogo incontrato. Non solo, in alcuni casi scavalca i confini geografici per sottolineare le somiglianze tra il folclore locale e alcune leggende di fama mondiale. È il caso della vicenda della costruzione del Ponte del Diavolo di Lezzeno, simile a quella di molti altri ponti sparsi per il mondo.

Sette Misteri è una mappa dell’occulto, ma è anche una ricerca storico-culturale sui valori radicati nelle antiche società del Nord Italia. Ed è una riflessione sul bisogno dell’uomo di vivere in un terreno ambiguo, dove si mitizza il magico e poi si tenta di spiegarlo, dove la ricerca è spesso accompagnata dalla speranza di non trovare mai.

L’autore

Francesco Camagna (Como, 1994) è laureato in Lettere Moderne. Collabora con l’associazione culturale La Beula per cui ha scritto diversi racconti e ha curato Quando i pesci volano, collana che reinterpreta alcune leggende locali.

Sette Misteri – Viaggio nell’occulto tra Como, Lecco e Brianza
13,00